Dragon Ball FighterZ: se gli utenti lo vorranno arriverà anche su Nintendo Switch

Dragon Ball FighterZ, il nuovo videogioco basato su Dragon Ball annunciato nel corso dell’E3 2017 e che arriverà in Italia ad inizio 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC, ha tutte le carte in regola per poter approdare anche su Nintendo Switch.

Diciamocelo, siamo tutti emozionati ed entusiasti per Dragon Ball FighterZ, il nuovo titolo basato sul manga scritto e disegnato da Akira Toriyama Dragon Ball, e sicuramente le aspettative si sono innalzate talmente tanto da suscitare le attenzioni degli utenti di Nintendo Switch, nonostante, ricordiamo, Dragon Ball Xenoverse 2 sia atteso per la nuova console di Nintendo per il prossimo autunno (in Giappone arriva il 7 settembre).

Ma Dragon Ball FighterZ può arrivare anche su Nintendo Switch? Secondo Tomoko Hiroki, produttrice del videogioco che lavora per Bandai Namco Entertainment, è assolutamente possibile, l’essenziale è che gli utenti lo desiderino.

La Hiroki ha confermato dichiarando che se gli utenti continueranno a richiederlo, Arc System Works (il team dietro la produzione del gioco) si impegnerà a creare anche la versione per Switch di Dragon Ball FighterZ. La console di Nintendo è potente abbastanza da poter permettere questo raggiungimento, basti pensare che non c’è stata alcuna difficoltà nell’effettuare il porting di Dragon Ball Xenoverse 2.

L’unico neo è che probabilmente il titolo potrebbe essere pubblicato un po’ più tardi rispetto alle previsioni di PlayStation 4, Xbox One e PC.

E voi lo vorreste Dragon Ball FighterZ su Switch? Fate sentire la vostra voce a Bandai Namco condividendo questo tweet:

Vi invitiamo a cliccare qui e a vedere la somiglianza del gioco col manga da cui è tratto. In più, qui potete raggiungere gli ultimi gameplay.

DRAGON BALL FighterZ, sviluppato da Arc System Works (Dragon Ball Z: Extreme Butōden, Guilty Gear, BlazBlueDragon Ball Z: Supersonic Warriors), uno dei più famosi sviluppatori di picchiaduro 2D, assicura tutta l’azione delle visuali classiche dei fighting game 2D con personaggi modellati in 3D.

Il videogioco che fonde le classiche dinamiche da fighting game 2D con l’universo di DRAGON BALL, uno dei più celebri anime al mondo, arriverà, anche in Italia, ad inizio 2018 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Il titolo permette ai fan di tutti i livelli l’opportunità di impersonare il proprio personaggio preferito della serie DRAGON BALL. Inoltre, grazie alle meccaniche 3 vs. 3, tutti possono essere certi di poter provare l’epicità della serie mentre selezionano il proprio team di tre personaggi da mandare in battaglia.

In più, i giocatori avranno la facoltà di determinare la compatibilità dei personaggi per creare dei team di guerrieri. Saranno incluse le “battaglie ad ultra velocità” e le “tecniche appariscenti”, ovvero il binomio che da sempre caratterizza la serie di Dragon Ball.

I giocatori che non vedono l’ora di provare DRAGON BALL Fighter non dovranno aspettare troppo, visto che ci sarà una closed beta su Xbox One e PlayStation 4 prima della fine dell’estate.

Infine, ricordiamo che DRAGON BALL FighterZ sarà disponibile per Xbox One, PlayStation 4 e PC via STEAM a inizio 2018.

Fonte: saiyanisland.com

Dragon Ball FighterZ somiglia tantissimo al manga di Dragon Ball: ecco alcune immagini comparative

Dragon Ball FighterZ: se gli utenti lo vorranno arriverà anche su Nintendo Switch è di MangaForever.net


Continua a leggere: Dragon Ball FighterZ: se gli utenti lo vorranno arriverà anche su Nintendo Switch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *