Qualcomm al lavoro su Snapdragon 450: octa-core Cortex-A53 a 14 nm

Stando agli ultimi rumor arrivati, Qualcomm sta già lavorando su quello che dovrebbe essere l’erede del popolare Snapdragon 435. Il nuovo SoC di fascia medio-bassa dovrebbe chiamarsi Snapdragon 450, o almeno questo lascia intendere il nome in codice SDM450 apparso nei repository di GitHub.

Il chip dovrebbe essere realizzato con processo produttivo a 14 nm, un netto passo in avanti rispetto ai 28 nm dello Snap 435. La CPU dovrebbe montare 8 core ARM Cortex-A53 con un clock oltre i 2 GHz, mentre sul lato GPU potrebbe esserci un’unità a 600 MHz. Potrebbero esserci anche varianti diverse del SoC, con differenti settaggi per il clock e le funzioni supportate, ma è ancora presto per dirlo.

La scelta di questo tipo di hardware avvicinerebbe il nuovo Snap 450 ai fratelli maggiori Snapdragon 625/626, permettendo un miglioramento consistente per quanto riguarda il risparmio energetico. Anche se si sa poco delle tecnologie adottate, sembra possa esserci anche il supporto al Quick Charge 3.0.

LEGGI ANCHE: Qualcomm lascia Samsung

Per ora non ci sono informazioni ufficiali, ma l’annuncio del nuovo SoC è previsto entro i prossimi mesi. I primo dispositivi in grado di adottare lo Snapdragon 450 dovrebbero arrivare entro il Q4 2017, ma è più probabile si attenda il Q1 2018 per una più ampia diffusione.

L’articolo Qualcomm al lavoro su Snapdragon 450: octa-core Cortex-A53 a 14 nm sembra essere il primo su AndroidWorld.


Continua a leggere: Qualcomm al lavoro su Snapdragon 450: octa-core Cortex-A53 a 14 nm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *