RIME: la nostra recensione

RIME è stato svelato per la prima volta alla Gamescom 2013 e sarebbe dovuto essere un’esclusiva destinata a Playstation 4. Tuttavia lo sviluppo del gioco ha passato momenti decisamente critici. Il titolo di Tequila Works era stato accolto con grande entusiasmo ed era stato persino paragonato al celebre ICO ma, successivamente, sono iniziati a nascere dei dubbi e neppure Sony credeva più nel progetto. Il team di sviluppo ha quindi deciso di acquisire i diritti di RIME e ha annunciato la sua natura multipiattaforma.

Dopo ben quattro anni di lavoro, l’ambiziosa opera di Tequila Works è finalmente disponibile ma RIME sarà riuscito a ripagare la lunga l’attesa e a dimostrare che Sony si è sbagliata a non credere nel progetto ?

TRAMA


Top gamma Samsung 2015 al giusto prezzo? Samsung Galaxy S6 è in offerta oggi su a 310 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE


Continua a leggere: RIME: la nostra recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *