Una ricerca svela le abitudini sessuali dei…videogamer!

The Journal of Sexual Medicine ha condotto delle ricerche sulla relazione fra coloro che giocano ai videogames e le loro performance sessuali. E ci sono sia notizie buone che cattive per tutti i gamer là fuori.

Iniziamo subito con la buona notizia: chi gioca ai videogames sembrerebbe che possa vantare performance più durature. Stando allo studio, infatti, i ricercatori hanno “rilevato una minor incidenza di eiaculazione precoce nei gamer che nei non-gamer”.

Dunque, qual è la cattiva notizia? La cattiva notizia è che, stando allo studio, c’è una connessione abbastanza diretta fra una gran quantità di tempo dedicato ai videogiochi e la diminuzione del desiderio sessuale: in altre parole, gli uomini che giocano molto ai videogames sembrerebbero anche quelli meno interessati ad avere rapporti sessuali.

L’autore a capo di questa ricerca ha dichiarato:

Credo che i videogame possano essere simili all’esercizio fisico in questi termini: un uso occasionale può avere degli effetti positivi, ma quando si passa la linea fra “uso occasionale” e “abuso cronico”, possono esserci degli effetti negativi.

Una teoria sostiene che i ragazzi che passano molto tempo giocando ai videogame subiscano una gran stimolazione della produzione di dopamina, che aiuta a stimolare gli orgasmi. Stando a questa teoria, questi ragazzi sviluppano una sorta di tolleranza a questo tipo di stimolo.

Fonte: CB

Una ricerca svela le abitudini sessuali dei…videogamer! è di MangaForever.net


Continua a leggere: Una ricerca svela le abitudini sessuali dei…videogamer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *