Con Google Duo 25.1 è possibile spostare i pulsanti flottanti a schermo (tranne uno) (foto)

Nuovo aggiornamento per Google Duo, l’app per le videochiamate di Big G arrivata ormai alla versione 25.1. Sebbene anche questa nuova iterazione non porti particolari cambiamenti nelle funzionalità, una piccola ed utile modifica c’è e va segnalata. Si tratta della possibilità di spostare i pulsanti flottanti a schermo durante le videochiamate. Grazie a questa nuova
Complete Reading

Google ha da poco rilasciato la versione 13.01 dell’app YouTube per Android, un bel balzo nella numerazione dalla precedente 12.49, che lascerebbe pensare a grandi novità già disponibili per gli utenti. La realtà è però diversa, visto che l’unico vero cambiamento è a dir poco minore e riguarda l’impostazione dell’Autoplay, che ora può vantare un
Complete Reading

Procede spedito lo sviluppo di Edge, il browser che Microsoft ha lanciato anche su Android lo scorso mese di ottobre in anteprima, per poi renderlo disponibile per tutti gli utenti il mese seguente, riscuotendo un buon successo. A inizio dicembre era già stato scaricato oltre 1 milione di volte dal Play Store, motivo per cui
Complete Reading

Action è un launcher alternativo di Android che è difficile apprezzare provandolo superficialmente, ma che potrebbe farvi innamorare scoprendone man mano tutte le sue finezze esclusive. Dimenticatevi infatti i menu di personalizzazione minuziosa offerti da Nova, ma preparatevi per l’estro di Chris Lacy, lo sviluppatore di Action. Ispirandosi dichiaratamente ad Android stock e all’interfaccia dei
Complete Reading

Sia Facebook che Messenger implementano da tempo gli adesivi, ed a quanto pare il loro arrivo anche in WhatsApp è ormai prossimo. Nell’ultima beta dell’app (v2.18.12) sono infatti nascosti gli sticker di Unchi and Rollie, già presenti appunto su Facebook, anche se purtroppo non sono attivabili in WhatsApp. Ovviamente non ci aspettiamo che il supporto sia limitato
Complete Reading

Piccole novità per Microsoft Launcher grazie alla nuova versione 4.4.0.39445 arrivata nelle ultime ore sul Play Store. I cambiamenti e le ottimizzazioni sono tante, con interessanti nuove possibilità offerte per la personalizzazione della home e del drawer, ma non mancano anche bugfix e modifiche minori. Potete leggere tutti i cambiamenti apportati con questo nuovo aggiornamento
Complete Reading

Nuovo aggiornamento per Magisk, uno dei tool più noti per la gestione dei permessi di root su dispositivi Android. Lo strumento sviluppato da John Wu è arrivato alla versione stabile 15.3, mentre la relativa appa companion Magisk Manager è alla versione 5.4.4. Le novità non sono moltissime, ma va segnalata l’aggiunta dell’autenticazione tramite impronta digitale
Complete Reading

Google Assistant è sbarcato ormai già da diversi mesi anche nel nostro Paese, ma le sue potenzialità si fanno ogni giorno più estese. L’ultima novità rigurda la sezione “Getting Around“, che permette di scegliere la modalità di trasporto più consona alle nostre abitudini. Nella nuova sezione delle impostazioni dedicata a tale funzione è possibile indicare
Complete Reading

Nemmeno durante la settimana del CES 2018 si fermano le ormai consuete sperimentazioni grafiche di Big G. Stavolta la “vittima” è Google Duo, che col nuovo aggiornamento ha mostrato un rinnovamento della schermata contatti sui dispositivi di alcuni utenti. Come prima cosa, si nota un netto cambiamento per il toggle che permette di cambiare la
Complete Reading

Sembra sia in corso un altro A/B Testing da parte di Google, questa volta sul Feed: quello che un tempo chiamavamo Google Now. Come potete vedere anche dall’immagine di apertura, anziché avere la barra di ricerca lunga in alto ed i vari tab in fondo alla pagina, questa versione del Google Feed ha una barra
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account