Samsung Internet Browser 6.4: arriva il Web Bluetooth insieme a novità per download manager e sicurezza (foto)

Samsung Internet Browser si è da poco aggiornato alla versione 6.4 stabile, introducendo importanti novità, alcune delle quali erano da tempo in fase di sviluppo nel ramo beta. Ci riferiamo in particolare al Web Bluetooth, funzione che sfrutta le apposite API – introdotte da Google in Chrome un paio di anni fa – per permettere l’interazione di web
Complete Reading

LastPass nelle ultime ore si è aggiornato alla versione 4.4.1749, introducendo una funzione molto attesa, quantomeno da tutti gli utenti Android Oreo: il supporto alle API di completamento automatico del testo, introdotte appunto con l’ultima versione del robottino verde. Si tratta di API specifiche, che forniscono alle app che le sfruttano un’esperienza più efficiente ed integrata
Complete Reading

Google ha iniziato il rilascio della versione 9.72 beta di Maps, apparentemente senza introdurre novità di sorta, rispetto alle versioni precedenti. Come spesso accade però, scavando nel codice dell’apk, è possibile imbattersi in diverse tracce su possibili novità future, chiamate a migliorare ed arricchire ulteriormente il già apprezzato servizio. Fra le possibili prossime novità in
Complete Reading

Solid Explorer è un file manager piuttosto celebre nel panorama Android. Pur trattandosi di un’app a pagamento – ci sono 15 giorni di prova gratuita inclusi – riesce a farsi preferire a molti rivali gratuiti grazie alle sue più ampie potenzialità, che la rendono versatile e adatta ad un pubblico più esperto ed esigente. Fra le funzioni
Complete Reading

L’app Android Auto si è da poco aggiornata alla versione 3.0 che, a discapito della numerazione altisonante, non introduce nuove funzionalità degne di nota. Qualche novità minore c’è, ma tutti gli occhi sono puntati ai nuovi indizi – rintracciati grazie al teardown dell’apk – sul supporto al collegamento wireless fra smartphone Android e dispositivi automotive compatibili. Procediamo
Complete Reading

Sebbene la novità principale della nuova versione 17 di Google Telefono sia l’innovativa funzione “chat head”, all’interno del suo apk si nascondono altre interessanti particolarità, non ancora attivate ufficialmente ma in sviluppo per i prossimi mesi. Le righe di codice scovate nel teardown dell’apk hanno rivelato la possibilità di attivare nuove funzionalità, come l’inedita barra
Complete Reading

Qualche mese fa Google aveva iniziato a testare una nuova interfaccia per il suo browser chiamata Chrome Home, che prevedeva lo spostamento della barra nella parte inferiore della schermata. Ebbene, preparatevi a dirle addio. A quanto pare, gli sviluppatori della versione sperimentale del browser hanno già spostato il loro interesse verso un nuovo tipo di
Complete Reading

Mentre la versione 3.14 di Google Foto si sta diffondendo in queste ore, Android Police ha scavato nel codice alla ricerca di novità. L’ultimo aggiornamento sembra non portare cambiamenti rilevanti, quanto piuttosto confermare i lavori in corso su funzionalità già notate nei precedenti teardown. Andiamo a vedere i dettagli. Forse la notizia più importante è
Complete Reading

MX Player è una delle app più popolari per la riproduzione video su Android, ma le sue capacità potrebbero essere ulteriormente estese nei prossimi mesi. Questo è quello che sperano di realizzare gli sviluppatori, che sono alla ricerca di nuovi beta tester per provare in anteprima privata le novità dell’app. Fino al 20 febbraio 2018,
Complete Reading

Avete l’app Telefono di Google installata? Vi ricordate delle chat heads introdotte anni fa da Facebook? Le due cose si combinano a loro modo adesso, dato che nella versione 17 dell’app Telefono è arrivata proprio una funziona analoga. Se durante una chiamata tornerete alla home, vedrete infatti comparire l’icona associata al vostro interlocutore in una
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account