Continua l’idillio fra Essential Phone e la beta di Android P: nuovo aggiornamento bug fix (foto)

Al Google I/O 2018, la notizia che il programma di beta di Android P avrebbe aperto le porte non più soltanto agli smartphone Nexus e Pixel, bensì anche a modelli di altri produttori, ha colto di sorpresa un po’ tutti. Sorpresa decisamente piacevole, anche per i pochi possessori dell’esclusivo Essential Phone, i cui sviluppatori sembra
Complete Reading

Vi capita spesso di dover toccare lo schermo del vostro smartphone per evitare che si spenga mentre state leggendo? Con Android P non sarà più necessario fare uno scroll o perdere il punto, ma basterà sfiorare il sensore di impronte digitali per resettare il timer dello spegnimento dello schermo. LEGGI ANCHE: Il pulsante “chiudi tutto”
Complete Reading

Negli ultimi anni Google si è concentrata sempre più sull’offerta di funzioni dedicate al mondo aziendale nel suo sistema operativo. Android P in questo senso promette diverse interessanti novità che saranno particolarmente benvenute da chi usa Android for Work. Gli utenti che adoperano il proprio smartphone personale anche per lavorare potranno interagire in maniera più efficace
Complete Reading

La scorsa settimana vi abbiamo riportato un indizio che fa pensare che i prossimi Pixel 3 possano avere il notch. La notizia di oggi invece è che potrebbe non averlo proprio ed essere un frameless a tutto schermo quindi. Sempre nella beta di Android P infatti sono stati rinvenuti degli screenshot esemplificativi della funzione di
Complete Reading

Da poco è passato il grande giorno per OnePlus 6, quello della presentazione ufficiale al grande pubblico. Il nuovo top di gamma arriverà ufficialmente sul mercato il prossimo 22 maggio, il giorno precedente per chi si recherà ai meetup organizzati da OnePlus, ma già apprendiamo la disponibilità pubblica del primo firmware ad esso dedicato basato
Complete Reading

La beta di Android P mostra al massimo 4 icone di notifica nella barra di stato. Se ci fossero 5 notifiche, a fianco della quarta icona comparirà un puntino. Con 6 notifiche, due puntini; con 7 o più notifiche tre puntini. E questo vale sempre, indipendentemente che abbiate abilitato il finto notch o meno, indipendentemente dallo
Complete Reading

HMD Global, la società che controlla Nokia, sembra voler continuare a mantenere gli impegni presi con i suoi utenti relativamente agli aggiornamenti software promessi: Nokia 5 e Nokia 6 (versioni 2017) riceveranno l’aggiornamento ad Android P. Se non foste soddisfatti, è spuntata in rete l’edizione 2018 di Nokia 3 o Nokia 3.1. La prima buona
Complete Reading

Android P si sta dimostrando una delle release più attente ai dettagli tra quelle mai apparse sinora. A conferma di questo, negli ultimi giorni sono stati scovati altri piccoli cambiamenti apportati da Google e presenti nella nuova Developer Preview 2, i quali vanno ad intervenire sulle notifiche, sulle impostazioni e sulla calibrazione del colore. Evitare
Complete Reading

I lavori su Android P sono in pieno svolgimento, ma, come saprete se ci avete seguiti nelle ultime settimane, delle versioni di prova chiamate “Developers Preview” sono già state rilasciate. Si tratta essenzialmente di beta che da una parte mostrano alcune novità e dall’altra permettono di testarne il funzionamento. Oltre ad introdurre nuove funzionalità interessanti,
Complete Reading

La nuova Developer Preview 2 di Android P sembra aver attivato una funzione aggiuntiva sui Google Pixel di alcuni utenti. La società di Mountain View sta testando nuove funzionalità relative alla schermata di blocco e all’Always on Display, vale a dire la schermata ambient disponibile quando lo schermo è spento. Oltre alle informazioni sul meteo,
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account