SwiftKey dice addio a Swiftmoji: chiude il progetto della tastiera con predizione emoji

Probabilmente non è una delle app più utilizzate e popolari tra le tante tastiere di terze parti presenti su Android e iOS, ma di sicuro Swiftmoji è stata un rappresentante molto particolare in questa categoria. Lo strumento prodotto dai creatori di SwiftKey permetteva, infatti, di utilizzare la predizione delle emoji invece delle parole, facendo delle
Complete Reading

Il gigante dello streaming musicale Spotify ha annunciato un nuovo evento ufficiale per il prossimo 24 aprile, il quale sarà dedicato ad un punto ben preciso: l’app per dispositivi mobili. Nel corso della presentazione parleranno alcuni dei più importanti responsabili della società svedese – Gustav Söderström, Babar Zafar, Troy Carter – e saranno presentate le
Complete Reading

Sin dalla presentazione dei nuovi Galaxy S9 si era capito abbastanza chiaramente come le AR Emoji non fossero allo stesso livello delle Animoji di iPhone X, malgrado le funzionalità esclusive e la collaborazione con Disney. A spiegarci il perché di questo piccolo divario qualitativo è Loom.ai, la stratup che ha creato la tecnologia che si
Complete Reading

Google sta puntando tantissimo su Assistant, il suo assistente vocale, portando sempre più funzionalità per semplificarci la vita (anche se spesso queste novità sono disponibili solo in inglese). Chi ne sta “perdendo” è sicuramente Voice Search, introdotto nel 2010 e fulcro dell’esperienza di Google Now. Pare che ora un’altra grande fetta dell’esperienza sia passata ad
Complete Reading

La lenta agonia di Windows Mobile farà ancora parlare di sé nei prossimi mesi, e questa volta è Instagram a riportarla in auge. Il social delle immagini di proprietà di Facebook ha deciso di interrompere il supporto all’app per la piattaforma di Microsoft, rimuovendo dallo store ufficiale di Windows la versione per i dispositivi mobili.
Complete Reading

Alcuni ricercatori delle Università di Berkeley, British Columbia e Calgary hanno svolto una ricerca per rilevare come si comportassero le app dedicate ai bambini presenti sul Play Store in termini di tracciamento dei dati e rispetto delle norme relative ad essi. I risultati non sono confortanti: 3.337 di queste app collezionano dati in modo improprio,
Complete Reading

Microsoft ha da poco rilasciato un importante aggiornamento per l’app Android dedicata al suo servizio cloud OneDrive, giunta alla versione 5.8. Il changelog è conciso, ma contiene novità di rilievo. Partiamo con la compatibilità completa verso Android Oreo, che comprende in particolare il supporto ai Notification Channel e le ottimizzazioni circa i consumi in backgroud,
Complete Reading

WhatsApp ha silenziosamente introdotto una funzionalità che potrebbe tornarvi molto utile: adesso è possibile scaricare nuovamente un contenuto multimediale proveniente da una chat, che avevate rimosso dalla memoria del vostro dispositivo. Questa funzionalità sembra essere stata integrata tra le versioni 2.8.106 e 2.8.110, per cui se avete una versione successiva a quest’ultima dovreste poter ripristinare
Complete Reading

Novità per l’app di Duo, il servizio di chiamate e videochiamate di Google, giunta ora alla versione 32. Da ora infatti, gli utenti potranno esportare in un file CSV e conservare la propria cronologia delle chiamate effettuate e ricevute su Duo. Non si tratta tuttavia di una funzionalità a cui è possibile accedere comodamente dall’app,
Complete Reading

Nuovo aggiornamento in fase di rilascio per WhatsApp Beta per Android, giunta ora alla versione 2.18.111. La novità di maggiore spicco riguarda un accorgimento che potrebbe risultare particolarmente utile per l’identificazione dei mittenti di chat sconosciute. Si tratta infatti della indicizzazione delle vCard, ovvero una funzione che consentirà al vostro account WhatsApp di conservare ed
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account